UN CLIMA SCOLASTICO SUPPORTIVO

 

La scuola non è solo uno spazio fisico dove ci si reca per imparare o per insegnare ma è anche un luogo di relazioni, di rapporti, di crescita e di cambiamento.

 

La scuola è l’ambiente dell’educazione, dove ognuno/a ha il diritto fondamentale di apprendere e crescere in un contesto sicuro, in cui poter esprimere liberamente se stesso/a, senza essere discriminato/a o diventare bersaglio di violenza a causa del proprio orientamento sessuale o identità/espressione di genere.

 

IL CURRICULUM INCLUSIVO

 

Includere l’orientamento sessuale e l’identità/espressione di genere nel curriculum scolastico e nelle diverse materie di insegnamento è fondamentale affinché questi temi vengano trattati durante le lezioni e quindi resi visibili.

 

In questo modo possono essere trasmessi messaggi positivi sulle persone LGBTI, anche attraverso l’utilizzo corretto di parole, ancora neglette e a volte disprezzate nel nostro linguaggio quotidiano, come gay, lesbica, transessuale, omosessuale.

Il pregiudizio può essere affrontato a scuola con l’istruzione e la cultura, con lo studio del passato e con i progetti per il futuro.